ch it false false

Obbligazioni dei mercati emergenti in valuta locale come stabilizzatori di portafoglio

02 settembre 2019

 

L’inversione dei tassi d’interesse nei mercati sviluppati nel corso dell’ultimo anno offre un utile caso di studio sull’influenza esercitata dalle aspettative di una variazione dei tassi sulle obbligazioni dei mercati emergenti. Come risulta evidente dal grafico riportato di seguito, le aspettative di un rialzo dei tassi in occasione della riunione della U.S. Federal Reserve (Fed) del 31 luglio 2019, tenutasi di recente, avevano già iniziato a precipitare nel novembre 2018, fra i timori di un rallentamento della crescita. Di conseguenza, sia le azioni che le obbligazioni high yield hanno sofferto, mentre le obbligazioni dei mercati emergenti in valuta locale hanno dimostrato un’inaspettata resilienza durante questo periodo di volatilità dei mercati.

Le obbligazioni dei mercati emergenti in valuta locale hanno sovraperformato in un contesto caratterizzato dalle attese di una variazione dei tassi

Emerging Markets Local Currency Bonds Outperformed Amid Changing Rate Expectations

Fonte: Morningstar e Bloomberg al 31/7/2019. Le obbligazioni dei mercati emergenti in valuta locale sono rappresentate dal J.P. Morgan GBI-EM Global Core Index. Le azioni statunitensi sono rappresentate dall’S&P 500. Le obbligazioni high yield statunitensi sono rappresentate dall’ICE BofAML U.S. High Yield Bond Index. Le azioni dei mercati emergenti sono rappresentate dall’MSCI Emerging Markets Index. La performance passata non è garanzia di risultati futuri. A solo scopo illustrativo.

Le valutazioni in moneta locale dei mercati emergenti si mantengono abbondantemente al di sotto dei livelli raggiunti all’inizio del 2018 e a una quota decisamente bassa in chiave storica. Tuttavia, le aspettative di una variazione dei tassi d’interesse hanno fornito sostegno alle valute locali e gli interessanti rendimenti generati da questa asset class hanno offerto agli investitori una fonte di rendimento piuttosto stabile. Sul fronte opposto, le azioni statunitensi, le obbligazioni high yield e le azioni dei mercati emergenti hanno sofferto ribassi più consistenti e una notevole volatilità nel periodo, registrando un calo dei rendimenti sia assoluti che corretti per il rischio.

Il rischio principale a cui sono esposte le obbligazioni dei mercati emergenti in valuta locale è il rallentamento della crescita globale. Inoltre, è opportuno monitorare attentamente l’inaspettato aumento delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina. I timori relativi alla crescita sono stati, di fatto, uno dei fattori che hanno portato il debito emergente in valuta locale a generare rendimenti negativi nel mese di agosto. Un altro e più importante fattore è stato il tracollo del peso argentino sulla scia dei risultati delle primarie presidenziali. L’efficacia di un approccio basato sugli indici alle obbligazioni dei mercati emergenti in valuta locale è dovuta, tra le altre cose, al fatto che il rischio idiosincratico può determinare un’elevata volatilità in diversi mercati emergenti a livello locale, in particolare in quelli che generano i rendimenti più elevati. Una buona diversificazione del portafoglio può trarre vantaggio dai rendimenti generalmente elevati dell’asset class e, allo stesso tempo, evitare esposizioni estremamente concentrate a una singola valuta.

Siamo tuttavia convinti che diversi fattori favorevoli sosterranno questa asset class: il perdurare di tassi bassi in tutti i mercati sviluppati, la svolta accomodante delle politiche monetarie nei mercati emergenti e le valutazioni storicamente basse delle valute dei mercati emergenti. Alla luce dell’interessante potenziale di rendimento, dei vantaggi di diversificazione e della recente resilienza nell’attuale contesto di mercato, in continua evoluzione, riteniamo che le obbligazioni dei mercati emergenti in valuta locale possano costituire un’interessante aggiunta ai portafogli obbligazionari.

Informazioni importanti

Esclusivamente per scopi informativi e pubblicitari.

Queste informazioni sono redatte da VanEck (Europe) GmbH che è stata nominata distributore dei prodotti VanEck in Europa dalla Società di gestione VanEck Asset Management B.V., costituita ai sensi della legge olandese e registrata presso l'Authority for the Financial Markets (AFM) dei Paesi Bassi. VanEck (Europe) GmbH con sede legale in Kreuznacher Str. 30, 60486 Francoforte, Germania, è un fornitore di servizi finanziari regolamentato dall'Ente federale tedesco di vigilanza dei servizi finanziari (BaFin). Le informazioni contenute in questo commento hanno l'unico scopo di offrire agli investitori indicazioni generiche e preliminari e non costituiscono in alcun modo consulenza d'investimento, legale o fiscale. VanEck (Europe) GmbH e le sue affiliate (congiuntamente "VanEck") declinano ogni responsabilità relativamente decisioni d'investimento, disinvestimento o di mantenimento delle posizioni assunta dall'investitore sulla base di queste informazioni. Le opinioni e i pareri espressi sono quelli degli autori, ma non corrispondono necessariamente a quelli di VanEck. Le opinioni sono aggiornate alla data di pubblicazione e soggette a modifiche in base alle condizioni del mercato. Alcune dichiarazioni contenute nel presente documento possono costituire proiezioni, previsioni e altre indicazioni prospettiche che non riflettono i risultati effettivi. Le informazioni fornite da fonti terze sono ritenute affidabili e non sono state sottoposte a verifica indipendente per accertarne l'accuratezza o la completezza, pertanto non possono essere garantite. Tutti gli indici menzionati sono studiati per misurare i settori e le performance di mercato comuni. Non è possibile investire direttamente in un indice.

Tutte le informazioni sulle performance sono storiche e non costituiscono garanzia di risultati futuri. L'investimento è soggetto a rischi, compreso quello di perdita del capitale. Prima di investire, è necessario leggere il Prospetto e il documento contenente le informazioni chiave per gli investitori (KID).

Nessuna parte di questo materiale può essere riprodotta in alcuna forma né citata in un’altra pubblicazione senza l’esplicita autorizzazione scritta di VanEck.

© VanEck (Europe) GmbH