Skip directly to Accessibility Notice

ETF Difesa

Investire nel settore della difesa globale

In un contesto di incertezza globale, il tema della sicurezza e della difesa è tornato alla mente degli investitori finanziari. L'ETF Difesa di VanEck offre agli investitori l'opportunità di investire nei leader delle tecnologie di difesa, nella sicurezza informatica su larga scala e nei fornitori di servizi rilevanti.

Defense ETF - Fund Overview

VanEck Defense UCITS ETF

  • Esposizione ad aziende all'avanguardia nel settore della difesa globale
  • Accesso diversificato ai leader di mercato
  • Un investimento trasparente e conveniente
DFNS

Informazioni sull'ETF

Informazioni sull'ETF

Base-Ticker: DFNS
ISIN: IE000YYE6WK5
TER: 0,55%
AUM: $585,3 Mln (dati al 22-04-2024)
Classificazione SFDR: Articolo 6

Rischio più basso

Rendimento normalmente più basso

Rischio più elevato

Rendimento normalmente più elevato
1
2
3
4
5
6
7

Rischio: chi investe nell'ETF Difesa potrebbe perdere parte del proprio capitale o addirittura l'intero investimento a causa dei principali fattori di rischio, quali il rischio di concentrazione settoriale o industriale e i rischi di liquidità descritti nel KID e nel prospetto.

Il vento sta cambiando

Tradizionalmente, gli investimenti nella difesa sono stati un argomento delicato nei paesi sviluppati. La quota di spesa per la difesa dell'UE è scesa sotto il 2% dopo la caduta del muro di Berlino e dell'URSS e da allora non si è più ripresa. Tuttavia, a causa dei recenti conflitti geopolitici e delle preoccupazioni per la sicurezza globale, il paradigma ha iniziato a cambiare. I governi dell'Europa occidentale, eterni trasgressori delle regole della NATO sulla spesa militare del 2%, hanno annunciato seri investimenti in infrastrutture e scorte difensive e l'intenzione di attenersi alla regola del 2% in futuro. La guerra in corso in Ucraina ha evidenziato le carenze dei paesi in termini di capacità di munizioni e ha posto l'accento su un cronico sottoinvestimento nella manutenzione. L'ETF Difesa di VanEck potrebbe potenzialmente beneficiare di questi sviluppi.

Nel maggio 2022, il governo tedesco ha approvato una legge che stanzia 100 miliardi di euro per un fondo speciale per gli armamenti in una cosiddetta "Zeitenwende": un cambiamento di una politica difensiva di lunga data. Il governo ha inoltre annunciato l'intenzione di aumentare la difesa annuale di 10 miliardi di euro nel 2023.


Spesa per la difesa della Germania (Ovest), % del Pil

Fonte: Reuters, Banca Mondiale.

Il governo dei Paesi Bassi ha approvato un ulteriore investimento di 5 miliardi di euro nel settore della difesa, nell'ambito di un cambiamento di politica strutturale. Ciò comporterà un aumento del 40% del bilancio della difesa nel 2023.


Spesa per la difesa dei Paesi Bassi, % del Pil

Fonte: Reuters, Banca Mondiale.

La Svezia, tradizionalmente neutrale, ha dovuto affrontare un drastico cambiamento dell'opinione pubblica, che ha incoraggiato il paese a perseguire l'adesione alla NATO. Il governo entrante ha annunciato l'intenzione di aumentare gli investimenti nella difesa per raggiungere l'obiettivo del 2% entro il 2026.


Spesa per la difesa della Svezia, % del Pil

Fonte: Reuters, Banca Mondiale.

Tradizione di innovazione

Le aziende del settore della difesa, tra cui quelle incluse nell'ETF Difesa, spesso investono molto in ricerca e sviluppo per creare tecnologie e prodotti all'avanguardia. Questa attenzione all'innovazione può portare a progressi che si estendono a settori diversi da quello militare. 

I motori a reazione sono stati sviluppati dall'esercito negli anni '40 per i caccia a reazione e da allora sono stati adattati per l'uso negli aerei commerciali, che hanno rivoluzionato i viaggi aerei.

Il GPS (Global Positioning System), oggi comunemente utilizzato nei dispositivi mobili per la navigazione, è stato originariamente sviluppato dall'esercito statunitense per scopi di navigazione e puntamento.

ARPANET, il precursore del moderno Internet, è stato sviluppato dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti negli anni '60 per facilitare la comunicazione e la condivisione di informazioni tra le basi militari.


Conteggio degli host Internet (IPv4): scala logaritmica


Conteggio degli host Internet (IPv4): scala logaritmica


Fonte: Internet Systems Consortium.

Nel 1937, un gruppo di fisici britannici costruì il primo magnetron a cavità multiple, uno strumento in grado di produrre onde corte, per le installazioni radar militari britanniche e americane della Seconda guerra mondiale. Nel 1940, quando nacque l'esigenza di effettuare misurazioni più precise, alcuni scienziati inglesi inventarono una valvola che per la prima volta era in grado di produrre impulsi di energia radio a microonde a una lunghezza d'onda di 10 cm, le cosiddette microonde. Nel 1945, l'effetto di riscaldamento di un fascio di microonde ad alta potenza fu scoperto accidentalmente da Percy Spencer, un ingegnere americano all'epoca impiegato di Raytheon. In seguito Raytheon concesse in licenza i suoi brevetti per il primo forno a microonde per uso domestico, prodotto nel 1955.

Metodologia completa dell'ETF Difesa

L'ETF Difesa di VanEck adotta un approccio solido per selezionare e vagliare le aziende incluse nella strategia d'investimento, sulla base della sua lunga esperienza nella costruzione di ETF. Solo le aziende "pure play" (ossia con almeno il 50% dei ricavi nel settore della difesa) possono partecipare all'ETF.

Per ulteriori informazioni, fare clic sui seguenti pulsanti:

Documenti principali e collegamenti

Principali fattori di rischio dell'ETF Difesa

Icon

Le attività del Fondo possono essere concentrate in uno o più settori o industrie specifici. L'ETF potrebbe essere esposto al rischio che determinate condizioni economiche, politiche o di altro tipo, che incidono negativamente sulle industrie e sui settori interessati, penalizzino la sua performance in misura maggiore di quanto non accada quando le attività del fondo sono investiti in una gamma più ampia di settori o industrie.

Icon

Il rischio di liquidità si verifica quando è difficile acquistare o vendere un determinato strumento finanziario. Se il relativo mercato risulta illiquido, potrebbe non essere possibile effettuare una transazione o liquidare una posizione a un prezzo vantaggioso o ragionevole, o addirittura concludere l'operazione. Questo è un fattore da considerare quando si investe in un ETF Defense.

Icon

I prezzi dei titoli detenuti dal fondo sono soggetti ai rischi associati all'investimento nel mercato azionario, incluse le condizioni economiche generali e i cali di valore improvvisi e imprevedibili. Un investimento nel fondo potrebbe comportare perdite economiche.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a VanEck: