ETF Verdi

Investire in un futuro più verde

Offriamo diversi ETF verdi:

Perché investire in ETF Verdi?

Mai come oggi è importante assumere un ruolo attivo nella transizione ecologica in corso. L'obiettivo è quello di trasformare completamente l'economia ad elevate emissioni di carbonio in un'economia a zero emissioni2.

Negli ultimi tempi i governi hanno intensificato notevolmente gli sforzi per guidare questa trasformazione radicale che affronterà ogni aspetto della crisi climatica, dall'inquinamento alla perdita di biodiversità, dai rifiuti alle emissioni tossiche. Negli ultimi anni si sono moltiplicate le iniziative su scala globale per allineare gli interessi e gli sforzi di diversi Paesi, come dimostrano il recente Accordo sul clima di Parigi e il Green Deal europeo3.

Ciò si è riflesso sul settore finanziario, con gli investitori che cercano di avere un impatto concreto, oltre a perseguire meri ritorni finanziari. Tuttavia, le strategie di investimento ESG hanno anche dimostrato di fornire performance finanziarie costanti nel tempo, coniugando pertanto fattori ambientali e ritorni per gli investitori. Ad esempio, il VanEck Sustainable World Equal Weight ETF ha registrato una performance superiore al 100% dal 2013, al 16/5/224.

VanEck offre diversi ETF Verdi per investire in maniera sostenibile

Gli ETF Verdi di VanEck rispettano i principi del Regolamento sull'informativa di sostenibilità dei servizi finanziari

Obiettivo della trasparenza

L'SFDR è stato introdotto dalla Commissione europea nel 2021 e stabilisce obblighi di comunicazione ESG obbligatori per le società di gestione e altri partecipanti al mercato. L'obiettivo è migliorare la trasparenza dei rischi di sostenibilità e degli impatti dei processi e delle strategie di investimento. Gli articoli 8 e 9 dell'SFDR indicano i massimi livelli di sostenibilità possibili per i prodotti finanziari.

  • articolo 8: Prodotti finanziari che promuovono caratteristiche ambientali o sociali.
  • articolo 9: Prodotti finanziari con obiettivi di investimento sostenibili.


1 20 anni fa l'ONU ha definito una serie di principi per contribuire a un mondo migliore. Hanno aderito oltre 12.000 società in più di 160 Paesi. Questi principi riguardano aree come l'ambiente, il lavoro, i diritti umani e la corruzione.

2 Fonte: Che cos'è la "carbon neutrality" e come si può raggiungere entro il 2050? | Notizie | Parlamento europeo (europa.eu).

Nel dicembre 2019, la Commissione europea ha presentato il Green Deal europeo, il suo piano di punta che mira a rendere l'economia europea neutrale dal punto di vista delle emissioni di carbonio entro il 2050.

3 Fonte: Che cos'è la "carbon neutrality" e come si può raggiungere entro il 2050? | Notizie | Parlamento europeo (europa.eu).

4 Fonte: VanEck. Le performance passate non costituiscono una garanzia di risultati futuri.

5 Fonte: Idrogeno (europa.eu).

Principali fattori di rischio degli ETF verdi

Icon

Il rischio di liquidità si verifica quando è difficile acquistare o vendere un determinato strumento finanziario. Se il relativo mercato risulta illiquido, può non essere possibile effettuare una transazione o liquidare una posizione a un prezzo vantaggioso o ragionevole, o addirittura concludere l’operazione.

Icon

Il Fondo può investire una percentuale relativamente elevata dei propri attivi in un numero più contenuto di emittenti o può investire una percentuale maggiore dei propri attivi in un unico emittente. Di conseguenza, i guadagni e le perdite su un unico investimento possono avere un impatto maggiore sul net asset value del fondo e possono aumentare la volatilità del fondo rispetto ai fondi più diversificati.

Icon

I titoli delle società di minori dimensioni possono essere più volatili e meno liquidi rispetto ai titoli delle società più grandi. Le società di piccole dimensioni, quando confrontate con realtà più estese, potrebbero evidenziare un’esperienza più breve sul versante dell'operatività, risorse finanziarie più contenute, minore forza concorrenziale, una linea di prodotti meno diversificata, una maggiore suscettibilità alle pressioni del mercato e un minore spazio di negoziazione per i propri titoli.

Icon

Il valore di un investimento può risentire delle fluttuazioni dei tassi di cambio. Il prezzo dell'euro può aumentare rispetto alla valuta in cui è denominato un investimento.

Icon

Il valore dei titoli detenuti dal Fondo può diminuire in modo improvviso e imprevisto a causa delle condizioni di mercato ed economiche nei mercati in cui operano gli emittenti o i titoli detenuti dal Fondo.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a VanEck: